Top
Home » Aprire un Negozio » Aprire un negozio di telefonia
Come aprire un negozio di telefonia

Aprire un negozio di telefonia

Aprire un negozio di telefonia è un’idea che viene in mente a tanti imprenditori, anche perchè i guadagni in questo settore sono davvero importanti. Inoltre, si tratta di un settore in crescita, nonostante la crisi. Le statistiche dicono che in Italia, ogni anno, in ogni famiglia si sostituiscono almeno 3 telefoni, sia mobili che fissi. Aprire un negozio di telefonia, quindi, potrebbe essere un’idea vincente, specie se si tiene conto del fatto che i telefoni non saranno la sola fonte di guadagno: i servizi in questo settore, infatti, sono tanti e vanno dalla vendita delle schede per i cellulari ai tantissimi accessori oggi in commercio.

Come aprire un negozio di telefonia

Nel corso degli anni Novanta, i piccoli negozi di telefonia hanno subito un momento di crisi. Le ragioni vanno rintracciate nel fatto che in quegli anni c’è stato il boom dei centri commerciali e dei grandi distributori dove era possibile acquistare prodotti tecnologici a prezzi super scontati.

Con il passare del tempo, tuttavia, i consumatori sono tornati ad acquistare cellulari e dispositivi tecnologici nei piccoli negozi. Questo è accaduto perchè chi acquista un cellulare o un telefono fisso non ha solo bisogno del prodotto considerato in se stesso, ma cerca soprattutto l’assistenza e la competenza del personale che vende. Nel piccolo negozio di telefonia, quindi, i consumatori sono riusciti a trovare qualcosa che inevitabilmente manca alle grandi catene commerciali: l’attenzione e la cura al cliente, la spiegazione del prodotto e l’assistenza completa pre e post acquisto. Un cliente, quindi, non è solo interessato ad acquistare il prodotto ma ha soprattutto necessità di capire cosa sta comprando e se quello che sta comprando è effettivamente rispondente alle proprie esigenze.

Investimento necessario per aprire un negozio di telefonia

Aprire un negozio di telefonia richiede un investimento economico importante. In media, occorrono almeno 30mila euro per aprire un negozio di medie dimensioni. Inoltre, la cifra da investire è estremamente variabile e dipendente dai prodotti che desiderate mettere in vendita.

Adempimenti burocratici per aprire

La prima documentazione da presentare per aprire un negozio di telefonia è quella per il Comune. E’ necessario indicare, infatti, al comune in cui si desidera esercitare l’attività il settore commerciale in cui si vuole operare e naturalmente tutti i certificati del locale. Il locale commerciale deve possedere tutti i requisiti di agibilità necessari ad esercitare il commercio. Successivamente, come per ogni apertura commerciale, è necessario possedere la partita IVA ed iscriversi alla camera di commercio della provincia in cui si esercita.

Se state pensando davvero di aprire un negozio di telefonia, la prima cosa da valutare è il locale in cui si esercita l’attività. Il locale dovrebbe essere centrale rispetto al centro abitato per assicurarvi un buon passaggio di persone. L’ideale potrebbe essere anche aprire un negozio di telefonia in prossimità di locali notturni, come ristoranti e pizzerie.

Un altro aspetto fondamentale, naturalmente, riguarda i prodotti. E’ fondamentale trovare un grossista in grado di fornire i cellulari e i telefoni fissi a prezzi cmpetitivi. Il consiglio che possiamo darvi è sicuramente quello di acquisatre un ventaglio di prodotti ampio in grado di abbracciare diverse fasce di prezzo, sia alte che più economiche. In questo moto, all’interno del vostro negozio potrete soddisfare le esigenze di tutti. Nel settore della telefonia, i guadagni sono alti: potete considerare un margine che varia dal 20 al 50%. Naturalmente, tutto dipende dai prodotti che metterete in vendita.

Un’alternativa valida alla scelta del grossista, sarebbe ottenere una licenza da grandi distributori, come Tim, Vodafone, Tre oppure Wind.Ottenere un mandato, tuttavia, non è semplice. Generalmente le grandi società tendono a privilegiare le realtà imprenditoriali che operano già da tempo nel settore della telefonia; nel caso voleste comunque provare a chiedere un mandato, sappiate che è necessario avere la disponibilità di almeno 25mila euro per la fidejussione bancaria e che la richiesta va fatta esclusivamente per via telematica.

Share
Nessun commento

Lascia un commento