Top
Home » Aprire un Negozio » Aprire un negozio “tutto a 1 euro”
Come aprire un negozio “tutto a 1 euro”

Aprire un negozio “tutto a 1 euro”

Quando si vuole diventare imprenditori la via più comune da percorrere è quella dell’apertura di un’attività commerciale. Molti oggi decidono di mettersi in proprio aprendo un negozio “Tutto a 1 euro” per riuscire a conquistare una clientela quanto più ampia possibile. Infatti la prerogativa di tali negozi è che la maggior parte dei prodotti sono venduti al prezzo di 1 euro, per cui uno shop del genere offre la possibilità di acquistare ciò che serve con una spesa realmente  minima e varia, dato che in questi negozi sono presenti articoli di ogni tipologia.

Perché aprire un negozio “tutto a 1 euro”

Decidendo di aprire un negozio “tutto a 1 euro” si sceglie di aderire a un franchising, infatti difficilmente ci si improvvisa gestore di uno shop tale senza un’affiliazione dato che è un’attività che propone al cliente la possibilità di acquistare prodotti diversi tra loro e di marche diverse. Non esiste un negozio “tutto a 1 euro” monomarca e la differenza tra prodotti uguali di marchi differenti è palese confrontando le varie tipologie di merce esposta. Più si propongono oggetti particolari più si ha la possibilità di ottenere buoni profitti, l’importante è capire che in questi negozi è il superfluo a giocare il ruolo del leone. Trattandosi di franchising gli adempimenti burocratici sono strettamente legati alle regole proposte dalla catena di franchising stessa.

Target dello shop

Proprio perché i negozi “tutto a 1 euro” propongono i loro prodotti a un prezzo stracciato riescono a riscuotere molto successo: presentano alla clientela un’ampia varietà di articoli tutti ugualmente convenienti dal punto di vista economico, il che rappresenta un’opportunità molto vantaggiosa nonostante, come detto, tali negozi siano il regno del superfluo. Chi non ha un grosso budget da spendere per il ‘di più’,  è invogliato a spendere di più sia perché si possono trovare prodotti realmente utili e sia perché ci si può permettere quell’acquisto extra sempre “tutto a 1 euro”, una prospettiva tale da rendere lo shop molto attraente agli occhi dei clienti.

Merce del negozio

Difficile elencare i prodotti che è possibile trovare in un negozio “tutto a 1 euro” dato che l’assortimento è ampio: ci sono prodotti di cancelleria che in genere sono i più ricercati dato che penne, quaderni, temperini, fogli, portapenne e quant’altro servono sempre e in goni momento, per questo si tende a offrirli a prezzi bassi anche se si tratta di prodotti di marca per conquistare la clientela e soddisfarne le aspettative di risparmio a tutti i costi. Altro settore per cui gli acquisti non smettono mai di essere frequenti è quello della profumeria, in cui è più importante vendere prodotti di marche buone a costo inferiore rispetto agli altri negozi. Il cliente, infatti, si aspetta di trovare shampoo, bagnoschiuma, creme per corpo e per il viso, deodoranti, saponi, dischetti struccanti, salviettine struccanti, dentifrici e qualsiasi altro articolo da profumeria a un costo decisamente irrisorio rispetto alla profumeria classica o al supermercato. Questi articoli infatti incidono molto sul budget familiare, per questo si cerca di trovare offerte e sconti che rendano la spesa conveniente. Smalti, pettini, spazzole, mollette, elastici per capelli da poter comprare a 1 euro sono sogni diventati realtà per chi effettua i propri acquisti in profumeria. I negozi “tutto a 1 euro” inoltre sono facilmente abbordabili per un target più giovane per cui il prezzo di 1 euro rappresenta un’occasione irripetibile. Anche gli articoli per la casa e per il fai  da te godono di una certa clientela: prodotti per la pulizia, articoli di arredo o elementi di oggettistica varia da sistemare in casa, infatti, risultano sempre richiesti soprattutto quando c’è la possibilità di poterne acquistare in quantità, generi, forme e colori diversi che possano arricchire e abbellire qualsiasi spazio di casa, dalla cucina al bagno al soggiorno alla camera da letto. Poter trovare anche  articoli per il fai da te è conveniente quando bisogna eseguire piccole riparazioni dentro e fuori casa. I negozi “tutto a 1 euro” sono molto forniti  anche di prodotti stagionali: a Natale si trovano pastori, addobbi, lucine, nastri, a Pasqua coniglietti, soprammobili a forma di uovo e a San Valentino cuori e cuoricini, insomma impossibile non trovare qualcosa adatta a ogni occasione di festa.

Vantaggi  del negozio

Di sicuro tra i vantaggi di aprire un negozio “tutto a 1 euro” bisogna annoverare la convenienza e la ricchezza dell’offerta dato che si trova di tutto e di più ma a prezzi minimi, il che rende agli altri negozi difficile la competizione e ciò significa acquistare più clientela diversificata e ampia, anche per questo un negozio del genere difficilmente rischia di mancare i propri obiettivi di successo. Il prezzo a 1 euro mantiene il flusso di clienti costante anche se la maggior parte degli articoli in vendita è targata “made in China” e non si dimostra di alta qualità. Proprio perché la gamma di articoli è bella ampia, i fornitori sono fondamentali: offrire merce sempre diversa è una prerogativa di tali shop, dato che è anche la filosofia del franchising a permettere di inserirsi in un contesto già avviato, ampio e di crearsi i propri contatti senza mai darli per scontati ma dando sempre un’occhiata alle proposte degli altri fornitori.

 

Share
2 Commenti

Lascia un commento