Top
Home » Finanziamenti » Bando Campania in.Hub per le start-up innovative

Bando Campania in.Hub per le start-up innovative

È stato pubblicato un nuovo bando “Campania in.Hub”, dedicato alle start-up innovative e che sostiene l’imprenditoria innovativa. Obiettivo quello di stimolare, sostenere, ma soprattutto agevolare programmi di scouting, idea generation ed accelerazione di start-up innovative e promosse sul territorio regionale. I contributi sono dedicati ai soggetti pubblici e primati, in forma singola ma anche aggregata e che possano vantare esperienza del campo della creazione e sviluppo di impresa. Un rafforzamento del potenziale innovativo del sistema imprenditoriale, ma soprattutto un grande sostegno all’imprenditoria giovanile, per la nascita di start-up e imprese innovative.

Chi può beneficiarne

Coloro che possono presentare la domanda di accesso a questo contributo sono:

  • Università;
  • Fondazioni;
  • Centri di ricerca;
  • Incubatori di impresa;
  • Associazioni con una missione che sia compatibile con le finalità dell’Avviso pubblico;
  • I soggetti di cui all’art. 34 del D. lgs n. 165/2001 e ss.mm.ii.

A beneficiarne possono essere anche i raggruppamenti costituiti tra i soggetti di cui sopra nelle forme e modalità previste dalle norme vigenti. Coloro che vogliono fare domanda devono avere almeno una sede operativa nel territorio della Regione Campania e devono dimostrare di aver svolto attività di promozione oppure supporto alla creazione d’impresa, nei 12 mesi antecedenti alla pubblicazione dell’Avviso.

 

I programmi finanziabili

I programmi finanziabili sono 3: animazione e scouting, ovvero l’organizzazione di un’attività di animazione territoriale e scouting che stimolino la produzione di idee. Le attività devono durare almeno 3 giorni e per il completamento di queste attività è prevista una durata massima di 2 mesi. L’importo massimo per i programmi di scouting è di 12.000,00 euro. Idea generation, ovvero attività di affiancamento oppure di tutoraggio o ancora l’organizzazione di laboratori creativi. Le attività devono durare almeno 20 giorni e devono essere finalizzate alla costruzione di un business idea e al completamento del team dei founders. Il completamento deve avvenire in massimo 3 mesi e l’importo massimo per i programmi di idea generation è di 24.000,00 euro. Infine, business acceleration, sarebbe a dire un percorso di accelerazione che si deve concretizzare nell’insediamento gratuito di 5 gruppi di aspiranti imprenditori selezionati, all’interno di un’area attrezzata di pre-incubazione con una durata massima di 3 mesi. Le attività relative ai programmi di business acceleration devono durate almeno 40 giorni e devono avere una durata massima di 3 mesi. L’importo massimo per i programmi di business acceleration è di 50.000,00 euro.

È possibile inviare la domanda a partire dalle ore 09:00 del 6 maggio 2016, entro e non oltre il 24 maggio 2016.

Share
Nessun commento

Lascia un commento