Top
Home » Aprire un Negozio » Come aprire un negozio tutto a 1 euro
Aprire un negozio tutto a 1 euro

Come aprire un negozio tutto a 1 euro

Una delle categorie di negozi che attira maggiormente la curiosità dei consumatori sono quelli riguardanti la vendita di prodotti a 1 euro.

Si tratta di attività commerciali dove è possibile trovare un’ampia gamma di prodotti, molto diversi tra loro, che sono accumunati dal prezzo di vendita che varia da 1 a 5 euro massimi. Un’attività che suscita sempre maggiore interesse, perché permette di risparmiare, tanto che di negozi del genere ne sono stati aperti in tutte le principali città italiane, anche nei luoghi di villeggiatura. Queste attività sono in netta controtendenza rispetto alle difficoltà e alle chiusure cui sono costrette altre tipologie di punti vendita.

Come per tutte le altre attività, anche nell’apertura di questo genere di punto vendita vanno tenuti in considerazione diversi aspetti, tanto che è bene redigere un accurato business plan per valutare ogni dettaglio di questo nuovo investimento.

I prodotti e il locale utilizzato per un negozio tutto a 1 euro

Quello che caratterizza questo genere di negozi è la possibilità di poter acquistare una vasta gamma di prodotti, tra cui un’ampia selezione di cancelleria, profumeria, articoli per la casa e per il fai da te. Non mancano infine anche prodotti legati al mondo dell’oggettistica, articoli da regalo e tanto altro ancora, tanto che nei negozi tutto a 1 euro è difficile non trovare qualche oggetto utile che si sta cercando.

Vista l’elevato quantitativo di prodotti in vendita, la superficie necessaria deve essere la più ampia possibile, tenendo conto però che trattandosi di un’attività con un basso margine di guadagno, non vanno scelti locali troppo costosi.

Importante è anche la location scelta per aprire il negozio, meglio che quest’ultimo sia ubicato in una zona di forte traffico pedonale e di automobili, in modo da favorire l’afflusso di persone e stimolare la curiosità e far entrare nuova gente.

Aprire un negozio tutto a 1 euro: iter burocratico e le autorizzazioni necessarie

La procedura necessaria per aprire un negozio di vendita tutto a 1 euro non è differente da quella riguardante l’avvio di attività di altro genere. Per prima cosa va registrata una nuova partita IVA presso l’Agenzia delle Entrate e iscritta la nuova società presso il Registro delle Imprese della Camera di Commercio locale. Ai fini contributivi e infortunistici, vanno regolate le posizioni INPS e INAIL del titolare e di tutti quelli che lavorano in quest’attività.

Importante è anche l’aspetto del locale utilizzato, che deve essere in regole con i regolamenti locali in termini edilizi e di salute pubblica, non che possedere l’agibilità per l’utilizzo a scopo commerciale.

La procedura che permette di alzare la saracinesca è la Segnalazione Certificata di Inizio Attività, SCIA, che va presentata al comune di competenza e che permette, dopo un regime di silenzio assenso di 30 giorni, di poter esercire l’attività.

I costi per l’apertura di un negozio tutto a 1 euro

Avviare un negozio di vendita prodotti a 1 euro comporta un investimento di tipo medio, bastano infatti circa 15-20 mila euro per poter iniziare l’attività di vendita. Il costo maggiore è quello riguardante la merce, di vario genere, che deve essere acquistata in quantitativi importanti, al fine di garantire al negozio un’ampia gamma di prodotti e prezzi bassi d’acquisto.

A questi costi vanno aggiunti quelli degli allestimenti interni, dell’affitto del negozio e delle utenze, non che quello di eventuale personale che è impiegato. Queste cifre iniziali possono essere abbattute affidandosi a una società di franchising, che mette a disposizione il suo marchio, la merce, gli allestimenti, a fronte di un margine sui guadagni incassati.

Queste soluzioni permettono di ricevere anche l’assistenza della casa madre per pubblicizzare e gestire il locale, un’ottima soluzione per chi vuole limitare i rischi d’impresa.

Consulenza Gratuita

Contributi PMI mette a disposizione uno staff di professionisti serio e affidabile in grado di supportare gli imprenditori nella fase di avvio della nuova attività. Al fine di valutare la fattibilità dell’iniziativa imprenditoriale, puoi contattarci per una consulenza completamente gratuita dove, tra i vari aspetti, valuteremo la possibilità di accedere ad un finanziamento a fondo perduto.

Share

Richiedi una Consulenza Gratuita




Nessun commento

Lascia un commento