Top
Home » Finanziamenti » Risorse dall’Europa per piccole e medie imprese
fondo jeremie

Risorse dall’Europa per piccole e medie imprese

Si chiama Jeremie ed è uno strumento messo a disposizione dalla Commissione Europea e dal Fondo Europeo per gli investimenti, per agevolare le piccole, medie e micro imprese in relazione all’accesso del credito.

Tutti gli Stati membri dell’Unione Europea possono quindi utilizzare parte di questi fondi strutturali europei per investire in strumenti come capitale di rischio o prestiti. Questo fondo può essere utilizzato per finanziare:

  • L’avvio di nuove imprese o l’espansione di aziende già esistenti;
  • L’accesso al capitale d’investimento per le piccole e medie imprese per modernizzare l’azienda e sviluppare nuovi prodotti;
  • La ricerca e lo sviluppo delle imprese, il trasferimento di tecnologie e l’innovazione;
  • La modernizzazione tecnologica delle strutture produttive;
  • Tutti gli investimenti produttivi che creano posti di lavoro sostenibili.

I vantaggi di Jeremie

I vantaggi di questo nuovo strumento messo a disposizione dalla Commissione Europea e dal Fondo Europeo sono moltissimi: innanzitutto la sostenibilità, poiché gli strumenti di ingegneria finanziaria fanno riferimento alla fornitura di assistenza rimborsabile dai fondi strutturali a investimenti che devono generare rendimenti per ripagare coloro che hanno investito. È un’opzione sostenibile che si contraddistingue in maniera netta rispetto alla tradizionale assistenza tramite i fondi. La flessibilità, non solo per ciò che riguarda le strutture, ma anche nell’utilizzo di fondi che possono essere erogati in forma di titoli di debito o azioni, in base alle varie esigenze. E poi ancora la competenza perché consente alle autorità di gestire i fondi strutturali e di beneficiare della competenza del settore privato e bancario.

Una collaborazione con la Banca

A beneficiarne sono le imprese industriali, artigianali, commerciali e di servizi con sede legale e unità produttive nella regione Campania, che si occupano della realizzazione di investimenti materiali ed immateriali. Sono dei finanziamenti chirografari e ipotecari, gestiti insieme alla Banca: la percentuale dei fondi bancari è del 55% a tasso convenzionato e per il 45% dai fondi JEREMIE.

 

Share
Nessun commento

Lascia un commento