Top
Home » Aprire in Franchising » Aprire una gelateria Grom in franchising
Aprire una gelateria Grom

Aprire una gelateria Grom in franchising

Il gelato è una delizia assoluta per il palato. E’ veramente difficile incontrare una persona a cui non piaccia il gelato. Erroneamente si potrebbe pensare che sia un prodotto soltanto per l’estate; certo, nella calda stagione aumentano notevolmente i consumi ma d’inverno molte persone sentono il bisogno di mangiarlo ugualmente.

Oltre alla golosità che risveglia il gelato si aggiunga quanta più attrazione esercita nei consumatori quello buono, artigianale. Non è facile trovare gelateria di qualità, ma sicuramente se vi trovate davanti ad una gelateria Grom è il posto giusto per gustare un gelato delizioso.

Grom è una catena di gelaterie artigianali. Il prodotto offerto è un prodotto di qualità. Pochi gusti nel bancone ma tanto tanto sapore. Così tanto che il gelato di grom nell’immaginario collettivo ha assunto una posizione forte e di punto di riferimento nel gusto tale da sentirsi dire, ad esempio, da un proprio amico “sono da grom” e non “sono in una gelateria”.

Il gelato di grom è unico, fonde la qualità di una produzione artigianale con la ricercatezza dei gusti presentati al pubblico. Cioccolati esotici, pistacchi pregiati, inutile continuare a farvi venire l’acquolina in bocca elencando le delizie esposte nel bancone refrigerato di grom.

Iter per aprire una gelateria Grom in franchising

Fondata a Torino nel 2002, la gelateria Grom ha oltrepassato già nel 2007 i confini nazionali aprendo un punto vendita a New York. Quello che propone grom è un franchising diverso. L’idea di base del progetto legato al “gelato come una volta” è diversa da quella delle altre catene.

Grom non ha intenzione di affidare i propri punti vendita ad imprenditori di piccole e medie dimensioni. Questa catena di gelati almeno per ora ha espresso la volontà di dare in gestione le gelaterie con il proprio marchio, che è una cosa sostanzialmente diversa rispetto all’affidarle in franchising.

Significa che i detentori riconosciuti di ogni punto vendita sono i due soci a capo di grom e che ogni punto vendita italiano sarà affidato ad un gestore che non è ricompensato a percentuale per intenderci, come sarebbe stato, invece, nel caso di un franchising.

Costi e guadagni di una gelateria grom

Sarebbe stato bello scrivere dei costi necessari all’apertura di una gelateria grom, così come sarebbe stato interessare prospettare i possibili guadagni. Il gelato come una volta offerta da grom rappresenta veramente un prodotto di successo.

L’ordine delle gelateria, la pulizia splendente dei punti vendita, la genuina artigianalità dei prodotti ha consentito a grom di diventare nel giro di una ventina d’anni un esempio eccellente del made in Italy.

Emblema di un gelato senza coloranti, senza conservanti, senza aromi: appunto il gelato realizzato “come una volta”. Probabilmente la scelta di non concedere franchising rinunciando anche ai guadagni considerevoli che ne avrebbe ricevuto un marchio con questa potenza è una scelta d’ammirare. E’ un atteggiamento come questo che si mette in luce la determinazione di vendere un gelato di qualità sorvegliata.

In alternativa, qualora ci si voglia cimentare in questa attività imprenditoriale, è possibile aprire una gelateria in proprio. In questo caso bisognerà seguire in prima linea tutti gli step necessari: dalla produzione del gelato fino agli aspetti burocratici.

Consulenza Gratuita

Per concludere affermiamo di nuovo il malcontento per il fatto che ad oggi in Italia non è possibile aprire gelaterie in franchising legate a Grom. Sarebbe stata un’ottima occasione per diversi piccoli imprenditori italiani che piacevolmente si sarebbero cimentati nell’attività della gelateria. Certo grom è un marchio estremamente forte e aprire un franchising sarebbe stato, appunto, un ottimo movimento me non è possibile. Perciò se si ha il desiderio di aprire una gelateria appoggiandosi ad un marchio già avviato è consigliabile rivolgersi ad altri brand, ad esempio come Crema e Cioccolato.

L’investimento di base non sarà impossibile da sostenere; è fuori di dubbio, però, che un gruppo di esperti può aiutarvi a fare le scelte giuste. Nel caso in cui c’è bisogno di un supporto iniziale, Contributi PMI offre una consulenza completamente gratuita a tutti i neoimprenditori con la possibilità di verificare l’accesso ad un finanziamento a fondo perduto.

Share

Richiedi una Consulenza Gratuita




Nessun commento

Lascia un commento