Top
Home » Aprire un Negozio » Aprire una grotta di sale: iter burocratico e costi
Come aprire una grotta di sale

Aprire una grotta di sale: iter burocratico e costi

Con i ritmi sempre più frenetici e stressanti cui le persone sono sottoposte nella vita moderna, cresce sempre di più l’esigenza di garantirsi dei momenti di relax all’insegna del benessere personale. Per questo le attività che operano in questo settore sono degli ottimi modi per investire i propri soldi e avviare un’attività in proprio.

Un esempio d’investimento innovativo in questo settore è rappresentato dalle grotte di sale, strutture le cui pareti sono interamente ricoperte di sale, che creano un giusto microclima sfruttando al meglio le proprietà benefiche del sale tramite la pratica della Speleo Terapia e la Talassoterapia.

Avviare un’attività in proprio non è mai semplice oggi, proprio per questo l’investimento in questo settore deve essere valutato in ogni minimo dettaglio partendo dalla redazione di un business plan che sia in grado di prendere in considerazione ogni aspetto della nuova attività: location, costi d’investimento, guadagni, ricavi e sviluppo dell’attività.

Adempimenti burocratici per aprire una grotta di sale

Per aprire una grotta di sale la procedura da seguire non si discosta di molto da quella per l’apertura di un’attività di qualsiasi tipologia. Prima cosa va registrata la partita Iva della nuova azienda presso l’Agenzia delle Entrate e iscritta quest’ultima al Registro delle Imprese della Camera di Commercio.

Per avviare l’attività sarà poi necessaria la presentazione di una SCIA, la Segnalazione di Inizio Attività Certificata, che andrà presentata agli sportelli SUAP del Comune di appartenenza.
Tale domanda consente, dopo un periodo di silenzio assenso di trenta giorni, di poter avviare la propria grotta di sale.

C’è poi la parte riguardante le strutture da utilizzare, essendo queste ultime dedicate al benessere e alla cura della persona devono essere dotate di particolari accorgimenti e dei regolari permessi dal punto di vista sanitario. I locali devono inoltre essere conformi ai regolamenti comunali ed avere tutti i permessi dal punto di vista edilizio e urbanistico.

Come aprire una grotta di sale: costi e guadagni

I costi per l’apertura di una grotta di sale variano in base alla dimensione dell’attività e del numero di trattamenti finalizzati al benessere delle persone che si intende effettuare. Maggiore sarà la superficie o il numero dei trattamenti effettuati e più alto sarà il costo.

Tralasciando il discorso legato all’affitto o acquisto del locale, che genera un’incidenza sull’importo iniziale per l’avvio dell’attività, per aprire una grotta di sale sono necessari circa 30-50 mila euro per l’allestimento delle strutture, sale terapeutiche, macchinari e tutto quanto ne consegue.

A questi vanno poi aggiunti gli investimenti legati al marketing e pubblicità, quelli del personale e le utenze necessarie al funzionamento dell’attività. E’ possibile ridurre i costi d’ingresso affiliandosi a dei franchising, marchi del settore che offrono un pacchetto predefinito per l’avvio dell’attività e che si occuperanno degli allestimenti, pubblicità, gestione del marchio, chiedendo ovviamente una fetta dei propri guadagni.

I guadagni dipendono in maniera diretta dal numero di persone che frequentano la struttura, pensate che un ingresso medio costa sui trenta euro, e che solitamente sono effettuate in più sedute. Prescindendo dai soliti improvvisatori, ci sono molte aziende serie che operano in questo settore, e chi ha intrapreso quest’attività è rimasto soddisfatto della scelta effettuata.

Il business rende, le sedute terapeutiche sono prenotate per le settimane a venire vista la grande richiesta, e molti beauty center che avevano intrapreso la grotta di sale come semplice servizio aggiuntivo si sono riconvertiti eseguendo esclusivamente tali servizi.

Consulenza Gratuita

Se vuoi aprire una grotta di sale, Contributi PMI mette a disposizione una consulenza completamente gratuita per effettuare un’analisi di fattibilità e verificare la possibilità di accedere ad un finanziamento a fondo perduto.

Realizzare i propri sogni non è mai stato così semplice, grazie ai servizi di consulenza completi e precisi messi a disposizione di ogni singolo imprenditore e per ogni genere di attività commerciale e di altro genere.

Share

Richiedi una Consulenza Gratuita




Nessun commento

Lascia un commento