Top
Home » Finanziamenti » Artigiancassa: prestiti e finanziamenti per imprese artigiane
Finanziamento Artigiancassa

Artigiancassa: prestiti e finanziamenti per imprese artigiane

Hai un’impresa artigiana oppure vuoi avviarne una? Artigiancassa, la banca che gestisce fondi pubblici specificamente pensati per gli artigiani, propone una serie di prestiti e finanziamenti per consolidare o avviare un’azienda.

Entriamo nel dettaglio e scopriamo quali sono i principali finanziamenti previsti dall’ente.

Prestito Artigiancassa Avvio Attività

Questa misura è specificamente pensata per le startup. Si tratta di un finanziamento a tasso fisso o variabile. Se è previsto, è possibile usufruire delle agevolazioni della legge 949/52 (che sostiene lo sviluppo delle aziende artigiane).

I destinatari del prestito sono ditte individuali, società di persone e società di capitali, anche appena create, iscritte all’albo degli Artigiani (ma senza obbligo). L’obiettivo è finanziare la costruzione di laboratori artigiani nonché l’acquisto di attrezzature, materie prime, macchinari e altre spese legate all’avvio di una nuova attività.

L’importo finanziabile va da un minimo di 10mila euro fino a un massimo di 30mila. Per garantire il finanziamento, sono valide ipoteche, privilegi, fideiussioni, pegni e  la garanzia Confidi (Consorzio di garanzia collettiva dei fidi).

La durata varia dai 2 ai 10 anni secondo termini predefiniti; c’è la possibilità di estendere la durata 15 anni presentando un’apposita richiesta. È previsto anche un preammortamento a rata costante.

Le rate possono essere rimborsate a scadenza mensile, trimestrale o semestrale, a seconda delle esigenze del richiedente.
Il finanziamento viene erogato in’unica soluzione.

Prestito Artigiancassa Microcredito

Il prestito Artigiancassa Microcredito è una forma di finanziamento a tasso fisso e variabile, destinato all’acquisto di beni e servizi per l’attività di impresa. Il finanziamento può essere integrato dal fondo di garanzia per le PMI.

I destinatari sono le ditte individuali con massimo 5 dipendenti, le Srl semplificate con massimo 10 dipendenti (ma non soci) e le società di persone.

Si può ottenere un finanziamento di minimo 10mila e massimo 25mila, con una durata che va dai 3 ai 7 anni.

Per avere informazioni, è possibile rivolgersi agli Artigiancassa Point.

Investimenti a lungo termine con Artigiancassa

La misura è studiata per chi vuole realizzare investimenti a lungo termine.

Destinatari sono le ditte individuali, le cooperative, le società di persone e di capitali, anche neocostituite, iscritte all’albo degli Artigiani (ma non è una discriminante).

Con il finanziamento è possibile acquistare veicoli, autoveicoli, macchinari, attrezzature e materie prime e allestire dei laboratori artigiani.

Il finanziamento va da un minimo di 10mila euro fino a un massimo di 100mila.

La durata del finanziamento è compresa dai 2 ai 10 anni più un periodo di ammortamento: anche in questo caso è possibile chiedere una deroga fino a 15 anni.

Il finanziamento viene erogato in un’unica soluzione ed è rimborsabile con una rata mensile.

Anche in questo caso, il finanziamento può essere garantito da un’ipoteca, un privilegio, una fideiussione, una garanzia Confidi o un pegno.

Artigiancassa e liquidità a breve termine

Questa misura è destinata a risolvere i problemi di liquidità di breve durata di ditte individuale, società di persone e altre forme societarie, anche appena nate.

Il finanziamento oscilla da un importo di minimo 1000 euro fino a un massimo di 25mila. euro. Di norma la durata è di 12 mesi, salvo revoca o scadenza. Gli interessi sono trimestrali ed è possibile utilizzare la garanzia Confidi.

Il finanziamento viene erogato in un’unica soluzione.

Fondo per la Crescita Sostenibile

Il Fondo per la Crescita Sostenibile, istituito nel 2012 con decreto legge 83/2012 dal Ministero dello Sviluppo Economico, è una misura studiata per migliorare la competitività delle imprese.

Il Fondo per la Crescita Sostenibile finanzia versi ambiti di intervento: ricerca, sviluppo, innovazione. In altre parole, il fondo promuove progetti di ricerca, di sviluppo e di innovazione strategici per il rilancio delle PMI, ossia:

  • internazionalizzazione delle imprese
  • rafforzamento della struttura produttiva compreso il rilancio di aree in situazioni critiche

Il  fondo prevede una dotazione di circa 630 milioni di euro complessivi.

Artigiancassa per l’imprenditoria femminile

Questa misura è destinata alle ditte individuali, società di persone e società di capitali iscritta all’albo degli Artigiani (“preferibilmente iscritte”, per la precisione) che abbiano delle donne come titolari o legali rappresentanti.

Il prestito Imprenditoria Femminile è destinato all’acquisto di impianti, attrezzature per l’avvio o l’acquisizione di imprese artigiane, per progetti di innovazione del prodotto, tecnologica e organizzativa.

Il prestito può garantire un importo minimo di 10mila euro e un massimo di 100mila; la durata può essere di 2, 3, 4, 5, 7 e 10 anni e prevede un periodo di preammortamento.

La rata mensile può essere sospesa in caso di maternità fino a 9 mesi

Se ritenuta idonea, l’impresa riceverà il finanziamento in un’unica rata.

Imprese artigiane: finanziamenti per innovazione, crescita, sviluppo e avvio

Artigiancassa ha previsto una serie di misure per chi vuole dare vita o innovare un’impresa artigiana.

Se vuoi usufruire di uno dei finanziamenti o prestiti previsti da Artigiancassa, contattaci subito: ci occuperemo di tutte le pratiche necessarie per farti ottenere il finanziamento desiderato nel più breve tempo possibile.

Share
2 Commenti

Lascia un commento